RUM LAZY DODO

Lazy Dodo rum è il risultato del lavoro congiunto della casa francese Milhade ( Domaines & Chateaux) e della mauriziana Grays ( New Grove , famiglia Harel ), la prima produttrice di vini bordolesi e l’altra di rum.

45.00

Categoria:

Il nome Lazy Dodo prende spunto dal mitico uccello estinto, il Dodo appunto, che abitò l’isola intorno al 1750, un richiamo all’identità storica delle Mauritius, come storica è anche la piantagione di canna da zucchero di Pamplemousse, una delle più antiche dell’isola. Lazy Dodo rum è il risultato del lavoro congiunto della casa francese Milhade ( Domaines & Chateaux) e della mauriziana Grays ( New Grove , famiglia Harel ), la prima produttrice di vini bordolesi e l’altra di rum. L’incontro è avvenuto dentro alla distilleria della famiglia Harel, e il progetto del Lazy Dodo è stato coltivato come un “figlio” dai due amici. La produzione di questo rum parte dalla melassa della canna da zucchero coltivata nel nord-est dell’isola. La distillazione e l’invecchiamento sono condotte nell’azienda New Grove. Una volta terminato l’invecchiamento ( alcuni rum dell’assemblaggio hanno 12 anni ) principalmente in botti di rovere francese. Il maste distiller assembla rum di diversi millesimi, di cui alcuni affinati in fusti nuovi di quercia americana. Dal colore ambrato scuro, al naso è fresco dominato da note di frutta esotica, in bocca è morbido, lascia note di agrumi e di legno. 

Un equilibrato blend tra il classico rum da melassa e quello derivante dalla distillazione del puro succo di canna da zucchero , dal carattere ricco caratteristico del succo di canna da zucchero, con sentori di frutta esotica, floreale, e speziato. Gusto delicato e persistente.

Formato 70 cl