Torre Oria brut cava

Una volta stappata la bottiglia di Cava Brut è possibile apprezzare tutta la bellezza del suo colore giallo paglierino, con splendidi riflessi dorati visibili alla luce del sole. Il bouquet è floreale e variegato, con una spiccata presenza di note che richiamano i fiori selvatici e i frutti di polpa gialla. Ben riconoscibili risultano infatti essere il melone bianco e alcuni agrumi, in particolare l’arancia e il bergamotto, prima del finale in cui emergono il biancospino e la camomilla. Il sapore è secco e strutturato, caratterizzato da un perlage piuttosto fine e persistente che risale in alto sulla superficie. La sensazione complessiva è quella di uno champagne elegante e raffinato, che riuscirà ad accompagnare i pranzi e i ricevimenti delle grandi occasioni. Superbo come aperitivo e per l’accompagnamento con gli antipasti, da provare anche con i primi piatti a base di pesce e con i secondi ittici, soprattutto se i protagonisti sono i frutti di mare. La temperatura di servizio consigliata è compresa tra i 6 e gli 8 °C, con bottiglia da portare ben fredda in tavola e possibilmente in un secchiello con ghiaccio. Il calice flûte è il più indicato per la degustazione del Brut spagnolo, in quanto esso riesce a concentrare il ventaglio di aromi e di sapori del vino.

12.00

Categorie: ,

Il vino che riflette il tuo gusto

Un vino nato per esprimere qualità e carattere, un vero stile di vita, preciso nella tradizione, ma anche innovativo, uno sguardo al futuro.

Un vino per tutti … per gli assaggiatori di oggi e per quelli di domani!

Questa è Torre Oria

Una vecchia cantina con una storia unica, un luogo in cui le emozioni prendono la forma di grandi vini.

Fondata nel 1897 dalla famiglia Oria de Rueda e situata nel Dominio di Derramador a Requena, Torre Oria è una delle cantine più prestigiose di Valencia.

Torre Oria si distingue come la prima azienda vinicola situata al di fuori dell’area di Penedes a produrre sotto la Denominazione di Origine Cava.

I loro vini sono sotto la Denominazione di Origine Utiel -Requena e Valencia.

Le principali marche vinicole di vino e Cava sono Torre Oria e Marqués de Requena.

Il Cava Brut rappresenta un prodotto di eccellenza dell’enologia spagnola e viene realizzata da Torre Oria, importante azienda originaria della Comunità Valenciana. Questo vino può definirsi come lo champagne spagnolo, anche se rispetto allo spumante francese viene ottenuto con uvaggi differenti. Più nello specifico, esso è costituito da uva di Macabeo in purezza al 100%, tipologia originaria della Spagna nord-orientale e della Catalogna. I terreni su cui crescono i filari, coltivati secondo il sistema del cordone speronato con potatura Guyot, sono ricchi di argilla e di componenti tufacee. Il clima viene influenzato dall’azione del vicino mar Mediterraneo, con brezze che spirano verso l’entroterra e rendono più sopportabili e miti le temperatura durante tutto l’anno. L’altezza media delle viti è compresa tra i 200 e i 250 metri sul livello del mare, con vigneti localizzati nella località di Requena. La maturazione degli acini è favorita dall’esposizione solare verso sud-ovest, che garantisce un lento e costante sviluppo della pruina. La vendemmia prende il via alla fine di settembre e prevede la selezione solo dei migliori grappoli d’uva. Gli acini vengono sottoposti a una soffice pressatura e il mosto ottenuto è fatto fermentare in grandi vasche di acciaio. Una seconda fermentazione avviene al momento dell’imbottigliamento, seguendo i principi del metodo champenoise. Il vino è dunque pronto ad un lungo invecchiamento in cantina, anche di 5-10 anni.
Una volta stappata la bottiglia di Cava Brut è possibile apprezzare tutta la bellezza del suo colore giallo paglierino, con splendidi riflessi dorati visibili alla luce del sole. Il bouquet è floreale e variegato, con una spiccata presenza di note che richiamano i fiori selvatici e i frutti di polpa gialla. Ben riconoscibili risultano infatti essere il melone bianco e alcuni agrumi, in particolare l’arancia e il bergamotto, prima del finale in cui emergono il biancospino e la camomilla. Il sapore è secco e strutturato, caratterizzato da un perlage piuttosto fine e persistente che risale in alto sulla superficie. La sensazione complessiva è quella di uno champagne elegante e raffinato, che riuscirà ad accompagnare i pranzi e i ricevimenti delle grandi occasioni. Superbo come aperitivo e per l’accompagnamento con gli antipasti, da provare anche con i primi piatti a base di pesce e con i secondi ittici, soprattutto se i protagonisti sono i frutti di mare. La temperatura di servizio consigliata è compresa tra i 6 e gli 8 °C, con bottiglia da portare ben fredda in tavola e possibilmente in un secchiello con ghiaccio. Il calice flûte è il più indicato per la degustazione del Brut spagnolo, in quanto esso riesce a concentrare il ventaglio di aromi e di sapori del vino.

Tipo vino: Bollicine
Aromi: Fragrante, Variegato, Sentori Di Lieviti
Abbinamenti: Aperitivi, Pesce, Carni Bianche
Vitigni: 100% Macabeo
Gradazione Alc.: 12%
Temperatura: 6-8°C
Colore: Giallo Paglierino
Corpo: Leggero